Movie Trivia

The Twilight Saga: Ogni Singolo Sguardo in un video

Ogni qual volta si sente pronunciare la parola Twilight è certo ormai che i primi pensieri che ci affollano la mente riguardino vampiri dalla pelle di diamante e una bellezza fuori dal comune, o muscolosi ragazzi dalla carnagione ambrata che si trasformano all’occasione in lupi giganti, tutti a protezione di una brunetta un po’ impacciata che lotta per un amore impossibile e travolgente.

Twilight

La trasposizione cinematografica degli acclamati romanzi di Stephenie Meyer è sviluppata in 5 film diretti da Catherine Hardwicke, Chris Weitz, David Slade e Bill Condon (Breaking Dawn parte 1 & 2) precisamente in quest’ordine.

C’è una caratteristica comune a tutte e 5 le pellicole che salta all’occhio (per l’appunto…) di qualsiasi spettatore: l’enorme quantità di sguardi tra i personaggi!

Questi sguardi fissi in scene prive di dialoghi, tra Edward (Robert Pattinson) e Bella (Kristen Stewart) o tra Bella e Jacob (Taylor Lautner) o tra uno di loro tre e chiunque altro presente all’interno della storia, se cronometrati dal primo film della saga all’ultimo, raggiungono i 24 minuti e 47 secondi.

E’ stato realizzato un video montaggio che ci mostra in ordine cronologico tutte le scene in questione, ed al termine di ogni film ci comunica il conteggio momentaneo dei minuti trascorsi; i risultati sono:

  • Twilight – 5 minuti e 25 secondi
  • New Moon – 5 minuti e 11 secondi
  • Eclipse – 3 minuti e 33 secondi
  • Breaking Dawn parte 1 – 4 minuti e 50 secondi
  • Breaking Dawn parte 2 – 5 minuti e 37 secondi

Di seguito riportiamo il video completo di tutti gli sguardi scambiati in questa favola, ormai storica saga di amori e conflitti.

Ne vedrete di dolci, confusi, tristi, arrabbiati, appassionati, impauriti … Buona Visione!

Silvia Piccoli
Studentessa in Scienze della Comunicazione con una grande passione per il cinema, si occupa dell'amministrazione di TheVoiceOver.it ed in particolare gestisce le sezioni Film (Clip e Featurette), Movie Trivia e Premi/Festival.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *