I biglietti per l’ottava edizione del Festival in prevendita dal 29 ottobre 2013

Manca poco oramai all’ottava edizione del Festival del Cinema di Roma organizzato al Parco della Musica. Tra pochi giorni sarà possibile cominciare a comprare i biglietti per le varie proiezioni organizzate nel periodo dell’evento. Nel comunicato qui di seguito trovate tutti i dettagli.

I biglietti per l’ottava edizione del Festival Internazionale del Film di Roma si potranno acquistare in prevendita dal 29 ottobre al 7 novembre (e in vendita dall’8 al 17 novembre) presso la biglietteria dell’Auditorium Parco della Musica, i punti vendita autorizzati Lottomatica Italia Servizi (elenco disponibile su www.listicket.it), i siti web romacinemafest.org elisticket.it, e la biglietteria telefonica LIS. Nei primi due giorni di prevendita è prevista la distribuzione di numeri elimina code, a partire dalle ore 8 presso il cancello d’ingresso dell’Auditorium Parco della Musica. Il 29 ottobre, primo giorno di prevendita, la vendita dei biglietti inizierà contemporaneamente su tutti i canali alle ore 11. Dal 29 al 7 novembre sarà possibile acquistare un massimo di quattro biglietti per ciascun film. Nel periodo del Festival, la vendita dei biglietti si effettuerà anche presso le biglietterie del Villaggio del Cinema (Viale Pietro de Coubertin), del Cinema Barberini e del Museo MAXXI (ulteriori informazi oni sul sito www.romacinemafest.org). Per l’ottava edizione, il Festival ha stabilito una politica di prezzi attenta alle esigenze di tutte le fasce di pubblico: il prezzo dei biglietti andrà, infatti, dai 5 ai 25 euro. Numerose le riduzioni e i pacchetti che consentiranno di risparmiare dal 15 al 30 per cento rispetto al costo del singolo biglietto. 

Il fulcro dell’ottava edizione sarà ancora l’Auditorium Parco della Musica: per dieci giorni tutte le sale della struttura realizzata da Renzo Piano, per un totale di oltre quattromila posti a sedere, saranno a disposizione del Festival. La Santa Cecilia, con i suoi duemila posti e un grande schermo di circa venti metri per undici, ospiterà film in Concorso e proiezioni di gala, una serie di pellicole in prima mondiale, internazionale, europea e nazionale che verranno presentate Fuori Concorso. Per il secondo anno consecutivo, u na parte del programma del Festival si svolgerà presso il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo: in particolare, il complesso architettonico progettato dall’architetto Zaha Hadid accoglierà i film della sezione CinemaXXI, dedicata alle nuove correnti del cinema mondiale, retrospettive e incontri. Il Cinema Multisala Barberini programmerà le repliche dei film della Selezione Ufficiale. 

Sul versante delle nuove tecnologie, il Festival 2013 metterà a disposizione, sul sito ufficiale romacinemafest.org, i materiali editoriali (cataloghi, guide, programmi) in formato digitale sfogliabile, accessibile anche attraverso i dispositivi mobile. Il calendario degli eventi, la programmazione e i contenuti multimediali si potranno seguire anche attraverso l’applicazione mobile per iOS e Android. 

È partita la campagna di comunicazione outdoor dell’ottava edizione del Festival, con le affissioni nei punti di maggior richiamo della città e la pubblicità dinamica su autobus e metropolitana. L’obiettivo primario della comunicazione 2013 è  di informare la città, in maniera immediata, su data e luogo dell’evento: sono stati sfruttati gli elementi che da sette anni caratterizzano l’immagine della manifestazione, il logo e il carattere tipografico, scomponendoli attraverso una veste grafica nuova e più dinamica. La campagna è stata realizzata da un pool di graphic designers che hanno sviluppato l’idea creativa a partire dal naming della manifestazione, declinandolo in una gamma cromatica, che richiama, insieme ai colori ufficiali del Festival, quelli scelti per le diverse sezioni.

Il Festival di Roma guarda anche all’edizione del 2014: all’inizio dell’anno prossimo sarà infatti lanciato un concorso di idee, aperto ai professionisti del settore e ai giovani studenti delle scuole di comunicazione, design e grafica, con l’obiettivo di dotare la manifestazione di un nuovo logo. Il logo sarà realizzato a partire dall’individuazione di un simbolo identitario, forte e riconoscibile, legato alla città di Roma e al tempo stesso internazionale, capace di coniugare la suggestione del cinema con la realtà metropolitana e la tradizione romana. Il simbolo individuato per il logo sarà utilizzato anche per connotare i Premi ufficiali del Festival.

La gara di creatività ha inoltre l’obiettivo di disegnare – in armonia con il logo del Festival – il nuovo logo di Fondazione Cinema per Roma, l’ente che produce il Festival Internazionale del Film di Roma e organizza eventi e progetti di promozione dell’audiovisivo nel corso di tutto l’anno.

festival-cinema-roma-2013

The following two tabs change content below.

Michela Langella

Studentessa universitaria e grande appassionata di cinema. Su The Voice Over si occupa della sezione Premiere ed Eventi.

Rispondi